Casa > Notizie > Notizie del settore > Come funzionano gli scooter el.....

Notizie

Come funzionano gli scooter elettrici

Sembra semplice se ci pensi all'inizio. Naturalmente, questo tipo di scooter funziona attraverso l'elettricità, come suggerisce il nome. Ma ci sono più componenti da considerare per capire come funziona uno scooter elettrico.

Prima di entrare nei dettagli, è meglio sapere come uno scooter elettrico si differenzia da uno scooter tradizionale. A prima vista, entrambi potrebbero sembrare uguali, ma uno scooter elettrico ha parti aggiuntive che sono uniche al solo.

Uno scooter da calcio ha bisogno di manipolazioni esterne (calci a terra) perché si muova. Un e-scooter ha un motore e una batteria che gli consentono di muoversi senza che tu abbia bisogno di mettere costantemente i piedi per terra.

Inoltre, uno scooter da calcio può andare solo veloce quanto puoi dare il calcio d'inizio. Alcuni e-scooter possono fare più di 60 km / h sebbene un limite di 25 km / h sia generalmente implementato nelle città.

Entrambi gli scooter hanno un telaio e freni. Un telaio è il corpo del tuo scooter dal manico lungo fino alla base.

I freni sono i meccanismi che ti aiutano a rallentare o smettere di muoverti. Se il tuo scooter ha freni elettrici, potrebbe utilizzare uno dei due sistemi: un sistema a tamburo o un sistema a disco. Entrambi i sistemi ti aiuteranno a rallentare (totalmente o parzialmente) creando attrito tra una superficie mobile (il tuo e-scooter) e una superficie piana (la strada).

Come accennato in precedenza, un e-scooter ha componenti ausiliari per aiutarti a raggiungere la massima velocità e la massima gamma. Alcune di queste parti sono:

Il motore
Batteria
motherboard
valvola a farfalla
Un motore è ciò che ti fa andare avanti. Fornisce la forza di cui il monopattino elettrico ha bisogno per muoversi e di solito si trova all'esterno della ruota (per motori a catena) o all'interno del cerchione della ruota (per motori con mozzo).

Una batteria è ciò che immagazzina l'energia elettrica necessaria per il funzionamento del motore. L'energia viaggia attraverso una serie di cablaggi che fungono da connettori per i tuoi scooter elettrici.

Una scheda madre funge da cervello del tuo e-scooter. È il componente che dice a tutte le altre parti dello scooter elettrico cosa devono fare. I segnali della batteria, del motore, dell'acceleratore e dei freni vanno alla scheda madre e invia le informazioni necessarie ad altre parti.

Un acceleratore si trova nel manubrio e controlla quanto lentamente o velocemente puoi andare. Quando si preme sull'acceleratore (delicatamente o con forza a seconda della velocità con cui si procede), si comunica alla scheda madre lo slancio esatto che lo scooter elettronico deve generare per ottenere la velocità desiderata.

Lascia che tutte queste parti lavorino insieme e voilà! Il tuo e-scooter inizia a muoversi e te ne vai.